Martedì la Russia è stata costretta a far salire un caccia Su-27 per intercettare due aerei militari occidentali che si avvicinavano al suo spazio aereo sul Mar Baltico, ha detto il Centro di controllo della difesa nazionale.

Il jet Sukhoi si è avvicinato ai due aerei e li ha pedinati per un po ‘di tempo, hanno riferito i militari russi. Sono stati identificati come un aereo da ricognizione RC-125 della US Air Force e un jet svedese Gulfstream progettato per lo stesso tipo di missioni.

Il filmato delle intercettazioni girate dall’interno dell’abitacolo del Su-27 è stato mostrato da Zvezda TV, il canale televisivo ufficiale dell’esercito russo.

Gli incontri sono avvenuti nello spazio aereo internazionale. Il caccia è tornato alla sua base dopo che gli aerei militari stranieri hanno cambiato rotta e si sono allontanati dalla Russia.

Fonte: Ruptly

Tratto da: RT.com

Fonte foto: Wikipedia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.