Una scossa di terremoto di magnitudo 7.0 si è verificata nella parte nord-orientale del Giappone, avvertendo anche le Curili del Sud russe. Lo comunica l’Agenzia meteorologica centrale del Paese.

Una forte scossa di terremoto, di magnitudo 7.0, si è verificata oggi nella zona nord-orientale del Giappone. La scossa è stata avvertita in una parte dell’Hokkaido, nella parte meridionale dell’Honshu e nel sud delle Isole Curili nell’Estremo Oriente russo. L’ipocentro del terremoto si trovava a una profondità di circa 160 chilometri. Secondo gli ultimi aggiornamenti al momento non c’è rischio tsunami né informazioni su eventuali danni.

Secondo la scala d’intensità sismica dell’Agenzia Meteorologica Giapponese, composta da sette livelli che indicano il grado di scuotimento, nella zona dell’Hokkaido la magnitudo del terremoto corrisponde al livello 4.

Fonte: Sputnik Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.