Morte Floyd, rinviato a marzo 2022 processo a 3 ex agenti coinvolti

Morte Floyd, rinviato a marzo 2022 processo a 3 ex agenti coinvolti

Spread the love
Tempo di lettura: < 1 min

Sarà rinviato a marzo 2022 il processo contro i tre ex agenti della polizia di Minneapolis accusati di avere aiutato e agevolato la morte di George Floyd. Lo ha deciso il giudice Peter Cahill. Il processo a carico di Thomas Lane, J. Kueng e Tou Thao – questi i nomi dei tre agenti – era inizialmente previsto per il 23 agosto. Il loro co-imputato, Derek Chauvin, è già stato condannato per omicidio. Tutti e quattro gli agenti affrontano anche accuse federali per violazione dei diritti civili di Floyd durante l’arresto del 25 maggio 2020. Il giudice Cahill ha spiegato che il rinvio del processo ai tre agenti avviene per lasciare prima spazio al caso federale e anche perché ha voluto mettere un po’ di distanza fra il processo ai tre e quello a Chauvin.

Tratto da: Antimafiaduemila

Segui Vivere Informati anche su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie dall’Italia e dal mondo

Attualità Mondo