I partecipanti al vertice dell’UE hanno deciso di espandere le sanzioni economiche contro la Bielorussia

I partecipanti al vertice dell’UE hanno deciso di espandere le sanzioni economiche contro la Bielorussia

Spread the love
Tempo di lettura: < 1 min

I capi di stato e di governo dei paesi dell’UE hanno deciso di espandere le sanzioni contro la Bielorussia e includere nuovi individui e organizzazioni nella lista nera ha detto ai giornalisti la cancelliera tedesca Angela Merkel martedì dopo il vertice dell’UE.

“Abbiamo chiesto alla Bielorussia di rilasciare immediatamente entrambi i detenuti [Roman Protasevich e Sofia Sapega]. Crediamo che l’Organizzazione internazionale dell’aviazione civile (ICAO) dovrebbe indagare con urgenza sull’incidente ha dichiarato.

“Abbiamo chiesto ai ministri degli esteri dei vari paesi di prendere una decisione su nuove sanzioni economiche mirate”, ha affermato la Merkel.

Segui Vivere Informati anche su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie dall’Italia e dal mondo

Eppure in passato in casi simili non abbiamo registrato tali veementi proteste. Tutt’altro. L’editorialista del quotidiano russo Komsolskaya Pravda, Alexander Kots, ricorda  che la Turchia costrinse all’atterraggio ad Ankara un aereo passeggeri siriano sospettato di trasportare armi. Allo stesso modo l’Ucraina fece atterrare a Kiev un Boeing bielorusso con a bordo l’esponente anti-Maidan Armen Martirosyan, con la minaccia di caccia militari fatti decollare per dirottare il volo e costringerlo all’atterraggio a Kiev. 

Accadde così anche al volo presidenziale che trasportava l’allora presidente boliviano Evo Morales. Il suo volo fu costretto ad atterrare in Austria dopo che Francia e Portogallo avevano negato l’autorizzazione a passare nel loro spazio aereo. Ci furono forti pressioni degli Stati Uniti perché sospettavano che a bordo volasse insieme a Morales il whistleblower statunitense Edward Snowden. 

Snowden non era su quell’aereo e il presidente Morales rischiò la vita perché il suo aereo stava per terminare il carburante. 

Allora non si udirono proteste veementi provenire dal campo liberale/occidentale. Anzi, non si udirno proteste nemmeno fioche. Gli attuali «moralizzatori», per utilizzare la definizione data da Kots, che adesso alzano la voce sdegnati, dov’erano?

Vivere Informati

Fonte: Tasse, Antidiplomatico

Attualità Mondo