Telefonata tra due alti generali, uno russo e uno statunitense, su urgenti questioni di sicurezza

Telefonata tra due alti generali, uno russo e uno statunitense, su urgenti questioni di sicurezza

Spread the love
Tempo di lettura: < 1 min

Tra le crescenti tensioni in Europa il generale Russo, Valery Gerasimov, ha discusso di “problemi urgenti di sicurezza internazionale” con il suo diretto omologo americano Mark Milley, durante una telefonata nella giornata di oggi.
Il Pentagono ha confermato che i due “leader militari hanno discusso di diverse questioni legate alla sicurezza”. La telefonata faceva parte degli sforzi volti a garantire “la riduzione del rischio e la deconflittualità operativa”.

Né il Pentagono, né il ministero della Difesa russo hanno rivelato ulteriori dettagli sulla telefonata nelle rispettive dichiarazioni. La notizia arriva dopo che il ministro della Difesa russo Sergey Shoigu ha affermato che i bombardieri nucleari americani hanno effettuato dozzine di sortite in tutta l’Europa orientale nelle ultime settimane.

Le esercitazioni hanno coinvolto i bombardieri che esercitano “la loro capacità di usare armi nucleari contro la Russia”, ha detto Shoigu dopo aver incontrato il ministro della Difesa cinese, Wei Fenghe, oggi a Mosca.

Anche le tensioni tra Russia e NATO sono aumentate di recente, poiché Kiev e gli Stati Uniti hanno affermato che Mosca stava radunando forze non lontano dal territorio ucraino ma comunque sul suo territorio mentre l’Ucraina sta intensificando i bombardamenti e le incursioni nel Donbass come anche i sorvoli e la presenza di aerei e navi da guerra statunitensi vicino ai confini russi.

Vivere Informati

Nato e Russia sempre più vicine a un conflitto diretto

 

Attualità Guerra Mondo