Il Cremlino afferma che l’aiuto militare degli Stati Uniti potrebbe far sì che l’Ucraina si comporti in modo imprevedibile

Il Cremlino afferma che l’aiuto militare degli Stati Uniti potrebbe far sì che l’Ucraina si comporti in modo imprevedibile

Spread the love
Tempo di lettura: < 1 min

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha garantito, mercoledì a Washington, al presidente ucraino Volodymyr Zelenskiy che gli Usa sono fermamente impegnati per “mantenere l’integrità territoriale” dell’Ucraina e hanno offerto 60 milioni di dollari in nuovi “aiuti per la sicurezza”. Le truppe ucraine sono in guerra con la regione orientale del Donbass dal 2014, un conflitto che secondo Kiev è costato la vita a 14.000 persone. Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha espresso preoccupazioni sui piani per gli aiuti militari statunitensi: “Riteniamo che ciò potrebbe causare azioni imprevedibili da parte ucraina in termini di tentativi di risolvere il “conflitto ucraino” con la forza. Questo è molto pericoloso”, ha detto Peskov. “…. per dirla semplicemente, stiamo parlando di un’amicizia ucraino-americana contro la Russia. Vale a dire, sono amici non per se stessi, ma contro la Russia. Questo non può che essere un motivo di rammarico”, ha concluso. 

Vivere Informati

Fonte foto: Sputiniknews

Segui Vivere Informati anche su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie dall’Italia e dal mondo

Sul filo del rasoio: intervista al ministro Nikonorova nel mezzo della crescente tensione tra Kiev e il Donbass

Attualità Europa