Putin: “Stiamo sviluppando l’industria della difesa russa e le nostre forze armate sulla base dei nostri progressi scientifici e tecnici”. “Coloro che pianificano provocazioni rimpiangeranno le loro azioni”

Putin: “Stiamo sviluppando l’industria della difesa russa e le nostre forze armate sulla base dei nostri progressi scientifici e tecnici”. “Coloro che pianificano provocazioni rimpiangeranno le loro azioni”

Spread the love
Tempo di lettura: 2 min

Il presidente russo Vladimir Putin lunedì nell’ambito dell’Expo dell’esercito 2021 ha dichiarato che la Russia ha raggiunto la supremazia tecnologica in una serie di aree di pertinenza militare. “Molti dei sistemi d’arma che abbiamo e stiamo implementando non hanno analoghi in altre parti del mondo in termini di caratteristiche tattiche e tecniche”, ha detto, “e secondo ciò che vediamo, si può affermare con fermezza che non ci saranno per molto tempo”. Ad aprile Putin aveva dichiarato che le armi ipersoniche e laser sono un obiettivo chiave per le forze armate russe e sono state un importante deterrente nel trattare con stati potenzialmente ostili. “Abbiamo pazienza e fiducia in noi stessi”, ha aggiunto Putin. “Spero che nessuno penserà a superare le linee rosse nei rapporti con la Russia. Dove si trovino queste linee è nostro compito determinarloda”. “Coloro che pianificano provocazioni ha affermato”, il riferimento a Usa e Nato è chiaro, “rimpiangeranno le loro azioni in un modo in cui non si sono mai pentiti di nient’altro”.

Segui Vivere Informati anche su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie dall’Italia e dal mondo

NATO: Gli aerei spia intensificano di tre volte i voli sul confine russo nel Mar Nero

Il presidente russo  ha rivelato che i cantieri navali del paese hanno iniziato a lavorare su una mezza dozzina di nuove navi per la sua marina  e che Mosca sta ora pianificando di rinnovare le sue forze armate con hardware all’avanguardia. Pertanto, ha affermato; “oggi, nei principali cantieri navali di tutta la Russia vengono posate due moderne navi a corto raggio e quattro nuovi sottomarini di cui due attrezzati per trasportare missili nucleari”.  A luglio, un cantiere navale a Severodvinsk, vicino alla città settentrionale di Arkhangelsk ha messo in mare un incrociatore missilistico nucleare; mentre a maggio un altro sottomarino nucleare è entrato in servizio. Inoltre, il presidente russo ha affermato che ora è necessario rivedere l’equipaggiamento militare del paese per sfruttare le ultime innovazioni. “Stiamo sviluppando l’industria della difesa russa e le nostre forze armate in linea con i nuovi principi tecnologici basati sui nostri progressi scientifici e tecnici”. Un’attenzione significativa viene prestata a “aree come l’uso dell’intelligenza artificiale e della robotica per supportare le truppe, nonché i più recenti sistemi di comando e controllo”. Putin ha concluso affermando che la quota di armi moderne o già “aggiornate” nelle forze nucleari strategiche supera l’80%.

 

Vivere Informati

Fonte foto: Reuters

Pensi che alle tue amiche e ai tuoi amici possa interessare questo articolo? Condividilo!

Contribuisci anche tu alla raccolta fondi di vivere informati. Ogni piccolo gesto sarà fondamentale per migliorare il servizio offerto alla nostra comunità.

Grazie

Attualità Mondo TopNews