Olanda, proteste a Rotterdam contro il lockdown: la polizia spara sui manifestanti

Olanda, proteste a Rotterdam contro il lockdown: la polizia spara sui manifestanti

Spread the love
Tempo di lettura: < 1 min

All’annuncio di nuove restrizioni e lockdown in Olanda è scoppiata la protesta. Violenti scontri a Rotterdam dove la situazione sembra sfuggita di mano alle forze dell’ordine. In scene che ricordano una zona di guerra, un’enorme squadra antisommossa della polizia è stata schierata nel centro della città dove sono in corso violente proteste contro le restrizioni Covid.

Secondo la polizia locale, “sono stati appiccati incendi in vari luoghi, sono stati fatti esplodere fuochi artificiali e la polizia ha sparato diversi colpi”. Ci sono filmati che mostrano il momento in cui un manifestante cade a terra dopo essere stato colpito.

Video delle proteste:

https://www.facebook.com/330568890322517/posts/4596564147056282/?sfnsn=scwspmo

I manifestanti anno espresso le loro preoccupazioni sul sistema di pass 2G Coronavirus implementato. Un sistema simile al green pass italiano, che quindi consentirà solo ai guariti o ai completamente vaccinati la libertà di accesso in ogni luogo.

La polizia sta intervenendo duramente contro i manifestanti e secondo le immagini che circolano sui social un’auto della polizia sarebbe stata data alle fiamme, dice RTL.

Il traffico ferroviario intorno al centro di Rotterdam è stato interrotto, riferisce NS.

Tratto da: L’Antidiplomatico

 

Attualità Europa