Fonti locali riferiscono di un attacco avvenuto poche ore fa contro la base militare degli Stati Uniti ubicata nel nord dell’Iraq, vicino all’aeroporto di Erbil.

Secondo le informazioni preliminari almeno tre razzi sono caduti nelle vicinanze dell’aeroporto causando esplosioni ed incendi.

Nota: Non si tratta di un attacco isolato ma fa parte di una serie di attacchi contro le forze occupanti statunitensi che non hanno ottemperato alla decisione del Parlamento e del popolo iracheno che ha richiesto con forza il ritiro delle truppe USA ,dopo l’omicidio mirato del generale Soleimani e del vicecomandante delle forze di Mobilitazioni Popolari Irachene, Abu al-Muhandis avvenuto nel gennaio di questo anno presso l’aeroporto di Baghdad, mentre il generale Soleimani svolgeva una azione diplomatica. Gli attacchi vengono fatti dalle forze di resistenza irachene contro le basi militari, l’ambasciata USA e i convogli miltari in fase di spostamento.

Fonte: Hispan Tv, Controinformazione

Traduzione e nota: Luciano Lago

Fonte foto: Positanonews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.