Guinea: Il principale leader politico dell’opposizione apre a governo di transizione

Guinea: Il principale leader politico dell’opposizione apre a governo di transizione

Spread the love
Tempo di lettura: < 1 min
Vivere Informati
Il principale leader politico dell’opposizione della Guinea ha dichiarato martedì di essere disponibile a partecipare a una transizione a seguito del colpo di stato militare del fine settimana ai danni dell’ormai ex presidente Alpha Conde. L’ex presidente stava puntando al suo terzo mandato consecutivo dopo aver modificato, non senza forti polemiche, la costituzione del paese africano. I vicini paesi dell’Africa occidentale hanno minacciato sanzioni in seguito al rovesciamento di governo. Nel frattempo ottanta prigionieri politici detenuti dal governo di Condé, tra i quali diversi oppositori alla riforma costituzionale che avrebbe garantito il terzo mandato consecutivo dell’ormai ex presidente, sono stati rilasciati martedì sera ha dichiarato Hamidou Barry dell’Organizzazione della Guinea per i diritti umani.

Segui Vivere Informati anche su FacebookTwitter e Instagram per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie dall’Italia e dal mondo

Guinea. Denunciato tentativo di colpo di Stato

Il “leader golpista” Mamady Doumbouya, ex ufficiale della Legione straniera francese, ha promesso un governo di transizione di unità nazionale e una “nuova era per il governo e lo sviluppo economico”. Tuttavia al momento non ha ancora spiegato esattamente cosa ciò comporterà e in che lasso di tempo verrà realizzato. Il principale leader dell’opposizione guineana, Cellou Dalein Diallo, ha dichiarato a Reuters martedì di non essere stato ancora consultato sulla transizione ma di essere pronto a partecipare. “Invieremo rappresentanti, perché no, a partecipare al processo per riportare il paese all’ordine costituzionale”, ha detto Diallo. Da notare come nel quartiere di Kaloum a Conakry i residenti abbiano applaudito i soldati dell’esercito dopo la rivolta che ha portato alla caduta del presidente Alpha Conde.
Vivere Informati

Pensi che alle tue amiche e ai tuoi amici possa interessare questo articolo? Condividilo!

Contribuisci anche tu alla raccolta fondi di vivere informati. Ogni piccolo gesto sarà fondamentale per migliorare il servizio offerto alla nostra comunità.

Grazie

Attualità Mondo Politica