Ardita: “giustizia soffre la presenza di corporazioni e potentati anche interni alla magistratura”

L’anno giudiziario che si apre oggi cade dopo la stagione più nefasta per l’autogoverno della magistratura. Mi riferisco allo scandalo di Maggio scorso – che sembra frettolosamente archiviato come fatto episodico e circoscritto ai protagonisti, da cui è troppo semplice adesso prendere le distanze – mentre invece meriterebbe una riflessione più profonda sul tradimento della … Leggi tutto Ardita: “giustizia soffre la presenza di corporazioni e potentati anche interni alla magistratura”