Mody, ex vicedirettore FMI: “Italia perde sangue adesso. Il Recovery Fund è un cerotto tra sei mesi”

Mody, ex vicedirettore FMI: “Italia perde sangue adesso. Il Recovery Fund è un cerotto tra sei mesi”

31 Maggio 2020 0 Di VivereInformati

Ashoka Mody, ex vicedirettore del dipartimento europeo del Fondo monetario internazionale (FMI): «L’Italia è ferita e sta perdendo sangue adesso. La Spagna è ferita e sta perdendo sangue adesso. [Il Recovery Fund] è come promettere a questi paesi un cerotto tra sei mesi. Ma la ferita ha bisogno di essere curata adesso, altrimenti l’emorragia causerà una grave crisi umanitaria ed economica. L’Italia in particolare si trova in una situazione molto debole, perché arriva da una situazione in cui l’economia non cresce da vent’anni. E l’idea che potrebbe forse ricevere qualche soldo a fondo perduto tra sei mesi non è una gran consolazione, perché l’Italia ha probabilmente bisogno di uno stimolo fiscale pari al 10-15 per cento del PIL adesso». 

T.F.

Tratto da: L’Antidiplomatico