Le navi da guerra statunitensi verranno distrutte qualora dovessero minacciare navi iraniane – il capo delle guardie rivoluzionarie

Le navi da guerra statunitensi verranno distrutte qualora dovessero minacciare navi iraniane – il capo delle guardie rivoluzionarie

23 Aprile 2020 0 Di VivereInformati

L’Iran non esiterà a rispondere contro la Marina degli Stati Uniti qualora dovesse una nave iraniana, ha avvertito il comandante d’élite Islamic Revolutionary Guard Corps (IRGC) di Teheran, rispondendo con la stessa moneta alla minaccia di Trump.

“Ho ordinato alle nostre forze navali di distruggere qualsiasi forza navale americana nel Golfo Persico che minaccia la sicurezza delle navi militari o non militari dell’Iran”, ha detto il maggiore generale Hossein Salami giovedì, come citato dall’agenzia stampa Tasnim. 

Salami stava rispondendo al presidente degli Stati Uniti Donald Trump, il quale ha dichiarato di aver emesso un ordine mercoledì di  “distruggere qualsiasi cannoniera iraniana qualora dovesse molestasse le nostre navi in ​​mare”.

La scorsa settimana, la Marina degli Stati Uniti ha accusato le navi da guerra iraniane di manovrare in modo “pericoloso e provocatorio” vicino alle proprie navi nel Golfo Persico. Teheran respinse queste affermazioni, dicendo che le sue motovedette dovevano intercettare e monitorare le navi americane perché stavano violando i protocolli marittimi mentre navigavano nell’area.

Funzionari statunitensi e iraniani si scambiano abitualmente minacce, avvertendosi a vicenda di imminenti rappresaglie in risposta a potenziali aggressioni militari. A gennaio, Trump ha dichiarato che il Pentagono aveva selezionato 52 obiettivi sul suolo iraniano, che avrebbe colpito se l’Iran avesse preso di mira “qualsiasi risorsa americana”. Allo stesso modo, Teheran ha spesso avvertito che risponderà a qualsiasi minaccia rappresentata dalle truppe statunitensi o dalla sua Marina.

Tratto da: Rt.com