L’Iran intercetta navi della Marina statunitense che agiscono in modo provocatorio nel Golfo Persico

L’Iran intercetta navi della Marina statunitense che agiscono in modo provocatorio nel Golfo Persico

20 Aprile 2020 0 Di VivereInformati

Teheran ha condiviso le riprese di un recente incidente tra navi iraniane e statunitensi a sostegno della sua precedente affermazione che le dichiarazioni di Washington sulle “molestie” delle sue navi da guerra nel Golfo Persico erano “storie false”.

Il video dell’Islamic Revolutionary Guard Corps (IRGC) mostra gli eventi di mercoledì scorso quando le navi americane furono intercettate da diverse imbarcazioni iraniane.

Il momento di tensione non si è trasformato in uno scontro armato, ma ha provocato un acceso scambio di accuse tra i due schieramenti. Gli Usa furono i primi a riferire dell’incidente, dicendo che gli iraniani “ronzavano” con le loro navi in ​​acque internazionali, mentre si comportavano in modo “pericoloso e provocatorio” . Ma

Teheran ha respinto queste affermazioni, descrivendo la pattuglia americana nell’area come “avventurismo” e accusando gli americani di non seguire il diritto internazionale e i protocolli marittimi che regolano la navigazione nel Golfo Persico.

La Marina degli Stati Uniti viene regolarmente inviata in missione nel Golfo Persico e nel Golfo di Oman con l’obiettivo di “proteggere” (secondo loro) le rotte marittime dall’Iran. Teheran ha ripetutamente denunciato tali pattuglie, dicendo che aumentano la tensione nella regione e ha promesso di rispondere con la forza a qualsiasi esplosione aggressiva da parte degli americani.

Tratto da: Rt.com