Fuoco e fiamme stanno devastando in questi giorni le zone più verdi delle regioni del nord Thailandia

Fuoco e fiamme stanno devastando in questi giorni le zone più verdi delle regioni del nord Thailandia

10 Aprile 2020 0 Di VivereInformati

Fuoco e fiamme stanno devastando in questi giorni le zone più verdi delle regioni del nord Thailandia.
Gli incendi sono iniziati alla fine di marzo e la situazione pare che non sia migliorata negli ultimi giorni anche a causa delle difficoltà di intervenire da parte delle autorità thailandesi.
Secondo quanto riportato dalle grandi testate giornalistiche, gli incendi sono iniziati nel Parco Nazionale Doi Suthep-Pui, nel distretto di Muang di Chiang Mai, per poi espandersi rapidamente nelle regioni limitrofe. In piena emergenza coronavirus il paese si trova quindi a combattere su due fronti. Il livello di inquinamento atmosferico dovuto alla combustione è davvero allarmante, tanto da creare un forte allarmismo creando non solo per la fauna e la flora thailandese ma anche per numerosi cittadini che abitano nelle foreste del paese.
Anche in questo caso il risultato finale sarà catastrofico!

Ci troviamo di fronte ad una grande emergenza mondiale che non ci lascia respirare e che sta mettendo in luce la forza della natura. L’essere umano inizia ad arrancare di fronte ad eventi che non può controllare.
Lo dimostrano altri eventi catastrofici come il ciclone Harold che ha causato ingenti danni nelle isole Vanuatu e Fiji con tempeste e venti che hanno raggiunto i 235 km/h.
Per adesso il bilancio del 2020 non fa certo pensare bene per il prossimo futuro.
È ora di capire che non tutto è concesso, che bisogna tutelare le risorse che la terra ci offre, evitando giochi di potere senza senso che si ripercuoteranno sulla nostra civiltà.

Vivere Informati