Nuova provocazione di Washington contro Pechino: Nave da guerra armata di missili Tomahawk entra nello stretto di Taiwan

Nuova provocazione di Washington contro Pechino: Nave da guerra armata di missili Tomahawk entra nello stretto di Taiwan

26 Marzo 2020 0 Di VivereInformati

La Cina si oppone fermamente ai tentativi separatisti di “indipendenza di Taiwan” in qualsiasi forma, ha ribadito Ren Guoqiang, portavoce del Ministero della Difesa nazionale, in risposta alla notizia di ieri, secondo la quale una nave da guerra americana aveva navigato attraverso lo stretto di Taiwan.

Ren ha affermato che le recenti azioni degli Stati Uniti nei confronti di Taiwan, come l’invio di navi da guerra attraverso lo Stretto di Taiwan e l’approvazione dell’Atto TAIPEI, equivalgono a interferenze negli affari interni della Cina e minano la pace e la stabilità nello Stretto.
 
“Le forze armate cinesi hanno ferma volontà, piena fiducia e capacità sufficiente per contrastare qualsiasi forma di atto separatista e adotteranno tutte le misure necessarie per salvaguardare la sovranità nazionale e l’integrità territoriale”, ha concluso Ren.

Tratto da: L’Antidiplomatico